Compagnia delle Seggiole - Pane Quotidiano

Vai ai contenuti

Menu principale:

Eventi

Via San Piero a Quaracchi 17/15     
50145 Firenze - Italia     
Tel +39 333 2284784     
fabiobaronti@gmail.com     
seggioleteatro@gmail.com     
C.F. 94074850481     
IVA 02292990484     



LA COMPAGNIA DELLE SEGGIOLE
Associazione Culturale
www.lacompagniadelleseggiole.it
www.radiogialli.it
 
 
Nata nel 1999 la Compagnia delle Seggiole riunisce un gruppo di attori provenienti da varie realtà toscane e di diversa formazione. Specializzata nel teatro di parola, preferisce mettere al centro della scena l’attore, circondato da scenografie scarne: al più gli interpreti possono servirsi di qualche sedia (da qui il nome). Sin dalla prima esperienza la Compagnia si è distinta per l’originalità dei propri lavori, la ricerca di progettualità innovative e alternative rispetto al teatro tradizionale. Per questo motivo gran parte degli spettacoli sono stati rappresentati in luoghi altri rispetto allo spazio scenico, privilegiando monumenti, ristoranti, ville, edifici storici della città di Firenze e non solo.
 
Dal 2003 la Compagnia si è specializzata nelle cene con radiogialli, in particolare nella lettura dei “Radiogialli” di Ellery Queen da proporre al pubblico di commensali di diversi ristoranti toscani. Tra una portata e l’altra gli spettatori partecipano attivamente alla ricerca dell’assassino, a concludere la serata il rumorista mostra dal vivo come venivano riprodotti suoni e rumori nelle vecchie trasmissioni radiofoniche. Rispetto alle cene con delitto che sono realizzate di solito, la Compagnia ha deciso di puntare sul recupero della radio. Questo percorso ha portato la Compagnia a realizzare oltre 500 serate!!!
 
Nel 2014 per la prima volta insieme, i 5 Quartieri del Comune di Firenze si sono trovati a festeggiare i 90 anni della radio italiana con il progetto “90 anni on air”: 10 serate nelle 5 zone della città in compagnia dei radiogialli più una serata omaggio alla trasmissione “Grillo Canterino” dal titolo “Quando il grillo cantava… la trasmissione radiofonica che innamorò Firenze”; serata conclusiva dedicata alla radio presso lo storico Studio C della Sede Rai per Toscana con cui la collaborazione continua tuttora.
 
Nel 2017 e nel 2018 partecipa alle rispettive edizioni dell’Estate Fiorentina portando nelle piazze periferiche lo spettacolo “GRILLO SWING – omaggio al Grillo Canterino arricchito dalle canzoni di Odoardo Spadaro” eseguite dal vivo, riscuotendo un gradimento di pubblico senza precedenti e riscoprendo nelle periferie fiorentine, l’antica tradizione della veglia all’aperto con la “seggiola portata da casa”
 
Nel 2017 la Compagnia realizza un evento senza precedenti: il teatro all'IKEA. Per la prima volta il negozio IKEA diventa un gigantesco palcoscenico teatrale dove, nelle sale o salette con le varie proposte di arredamento, vengono messi in scena alcuni brevissimi brani (“Pillole di teatro”) di teatro di prosa.
 
L’altro “fiore all’occhiello” della Compagnia delle Seggiole sono le visite-spettacolo, altrimenti chiamate “viaggi teatrali”, spettacoli scritti appositamente per i luoghi in cui vengono rappresentati. Il primo viaggio teatrale è giunto al suo quattordicesimo anno di repliche ininterrotte (oltre 300!) continuando a riscuotere grande successo: la visita all’interno del Teatro della Pergola, infatti, permette agli spettatori di addentrarsi nei luoghi più segreti e fascinosi dell’antico teatro fiorentino alla scoperta di storie e personaggi famosi. Ancora più esclusivo è il Monastero della Certosa del Galluzzo, dove da 13 anni la Compagnia organizza la visita insieme alla Comunità di San Leolino, oggi abitante il bellissimo complesso, per raccontare le scelte e le difficoltà di coloro che decidevano di votarsi a Dio. Lo stesso spettacolo è stato proposto per due anni anche alla Certosa Monumentale di Calci (Pisa).
 
La Compagnia ha avuto occasione di scoprire le storie di altri luoghi magnifici della città e di raccontarle al suo affezionato pubblico, a volte portandolo in spazi poco conosciuti. Tra questi l’Istituto degli Innocenti, il Corridoio Vasariano, la Biblioteca Nazionale, Palazzo Davanzati, Casa Martelli, Villa Medicea della Petraia, Villa Peyron, il Complesso Monumentale di Santa Croce, la Biblioteca delle Oblate, l’Abbazia di Badia a Settimo, Villa Medicea di Poggio a Caiano e l’Istituto Geografico Militare, la Chiesa di Santo Spirito e L’ISMA (ex Scuola di Guerra Aerea) considerata un capolavoro architettonico ancora oggi modello ispiratore nel mondo.
 
 Infine nel 2017 una Prima Assoluta, realizzando uno spettacolo all’interno dell’impianto sportivo ASSI GIGLIO ROSSO di Firenze. Nel 2018 un’altra Prima Assoluta con un Viaggio Teatrale dentro il Forte Belvedere, da poco riaperto nel suo splendore ai fiorentini.
 
Con il teatro classico la Compagnia ha avuto anche due esperienze all’estero, tali da avvalorare il suo valore artistico e culturale: con La rappresentazione di Stella” di Anonimo del XV secolo (su commissione del Centro Studi sul Teatro Medioevale e Rinascimentale di Roma diretto dal Prof. Federico Doglio) ha partecipato al IX Festival Medieval d’Elx in Spagna e con “La Mandragola” di Machiavelli (che continua a mettere in scena da 14 anni in luoghi sempre nuovi e fascinosi, dopo il debutto nel cortile del Museo Nazionale del Bargello) è giunta fino in Giappone: al Tempio Kodai-Ji di Kyoto, al Gifu City Culture Center di Gifu e al Palazzo degli Ospiti di Osaka. Nell’estate del 2017 e del 2018, abbiamo rappresentato Mandragola sulla Terrazza del Forte Belvedere Firenze
Dal 2008 la Compagnia allestisce continuamente anche “L’acqua cheta” di Augusto Novelli, opera che racconta la fiorentinità dell’inizio del secolo XIX. Il 2018 si conclude con 9 repliche di Acqua Cheta al rinnovato Teatro Niccolini di Firenze facendo registrare il tutto esaurito per tutte le repliche!
 
In ottobre del 2017 la Compagnia torna in Giappone (Gifu, Kyoto e Nara) con “Inquieto sia il genio – vita e opere di Leonardo Da Vinci e Michelangelo Buonarroti”, patrocinato del Teatro della Toscana, su invito del Gifu City Museum of History, che ospita, come parte delle celebrazioni per i 450 anni della denominazione della città di Gifu, la mostra Leonardo e Michelangelo, contenente disegni e altro materiale grafico dei due artisti e proveniente dal Mitsubishi Ichigokan Museum di Tokyo.
 
Innumerevoli sono gli altri spettacoli-evento che la Compagnia continua a organizzare, sempre sulla linea della novità e originalità. Tra questi ricordiamo: il “Banchetto futurista”, realizzato in occasione del centenario del manifesto futurista di Marinetti in collaborazione con lo storico Caffè Ristorante Giubbe Rosse di Firenze; “Voci in vetrina”, letture di brani di libri eseguite dalla vetrina delle librerie fiorentine Edison Bookstore e Libreria Gioberti per deliziare i passanti durante il periodo natalizio; il lavoro in collaborazione con il giornalista Marcello Lazzerini (autore dei testi) “Accendi la fantasia. Conversazioni (in)credibili con i Protagonisti della Storia”, interviste “impossibili” a personaggi quali Carlo Lorenzini, Galileo Galilei, Amerigo Vespucci, Monna Lisa e Edmondo De Amicis a cui si sono aggiunte una curiosa intervista al “ventaglio”, un “incredibile” dialogo tra Shakespeare e Galileo e l’incontro con la ”Signora Lingua Italiana” e la sua storia; e ancora l’omaggio alla coppia Paolo Stoppa e Rina Morelli con le letture dei famosi sketch radiofonici “Eleuterio e Sempre Tua” (a cura di Sabrina Tinalli).
 
E ancora un omaggio alla letteratura di Edgar Allan Poe nel meraviglioso complesso di Villa Peyron a Fiesole con la preziosa collaborazione delle “anime” del Maestro Massimo Biondi; i “Racconti del Terrore” (giunti fino alla Va serie con oltre 100 repliche con gli Assassinii della Rue Morgue nel 2019) sono approdati anche al Teatro della Pergola con l’evento ideato dalla Compagnia I RACCONTI DEL TERRORE - Mezzanotte a teatro con Edgar Allan Poe
 
Nella primavera del 2017 abbiamo realizzato un evento unico ed esclusivo “LE SEGGIOLE ALL’IKEA” – Pillole di Teatro. Brevissimi Sketch Teatrali tratti da Feydeau negli ambienti espositivi del negozio Ikea di Firenze. Una Prima Mondiale; mai prima d’ora era stata realizzata una cosa simile in nessun negozio IKEA
 
Infine per il teatro ragazzi gli attori della Compagnia delle Seggiole hanno letto brani del primo numero del “Giornale dei Ragazzi” (del 7 luglio 1881), all’interno del quale compariva la prima puntata di “Pinocchio” di Carlo Lorenzini, per celebrare i 130 anni del burattino (2011) e hanno realizzato due spettacoli presso il Teatro della Pergola (poi esportati anche in altri luoghi): la lettura radiofonica “Pinocchio non c’è” (2012) di Orvelio Scotti, oggi inserita anche nei progetti per le scuole, e la lettura radiofonica drammatizzata “Sussi e Biribissi” (2013) di Collodi nipote (Paolo Lorenzini). Infine anche le “Favole al telefono” di Gianni Rodari (2015)
 
Il 2018 è anche l’anno di un’importantissima collaborazione con l’Accademia della Crusca. Vengono realizzati infatti sei eventi all’interno della rassegna Incontra la Crusca, sia all’interno dell’Accademia stessa, nella magnifica cornice della sede, all’interno della Villa Reale di Castello e a Villa il Gioiello, ultima residenza di Galileo Galilei, oltre che geniale scienziato, anche illustre accademico. La Compagnia ha messo in scena “SAO KE LE TERRE… piccola storia della lingua italiana” di Marcello Lazzerini
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu